Caddy - The Golf Paradise

Confezione da 12 compresse orosolubili: la giusta dose per 72 buche.

Gli integratori Precision e Power sono stati programmati per reintegrare elementi utili al golfista attraverso un intervento che risulti “immediato”. È necessario quindi, un integratore che apporti i nutrienti utili per la piena efficienza e che svolga un’azione protratta nel tempo e/o almeno per la durata delle classiche 18 buche.

Informazione
nutrizionale
Per 100 gr.
prodotto
PER 3 CPRS
da 2,63 g cad.
Valore energetico 391 Kcal 30,8 Kcal
1645 KJ 129,8 KJ
Proteine (N x 6,25) 41 g 3,23 g
Carboidrati 31 g 2,45 g
Grassi 9 g 0,71 g
Fibra alimentare 11 g 0,87 g


L’apporto calorico giornaliero del pool di The Golf Paradise, 2 cprs di Precision, 4 cprs di Power, 3 cprs di Caddy, è pari a 84 Kcal.



Caddy risponde a questa esigenza. L’integrazione di lattoalbumina (proteina nobile contenuta nel siero del latte, altamente digeribile), arricchita con amminoacidi essenziali quali L-fenilalanina, L-valina, L-lisina, L-istidina, L-treonina e L-metionina (il profilo degli amminoacidi essenziali risulta similare all’albumina sierica umana), prima e durante il gioco (un giro di golf ha durata di circa 5 ore), determina un effetto positivo sulla performance dello sportivo(8) e contribuisce a ridurre il senso di affaticamento psicofisico che può verificarsi verso il termine della partita. Inoltre, nella formulazione sono stati inseriti gli MCT (trigliceridi a media catena) che grazie alla loro peculiare struttura possono essere rapidamente assorbiti e metabolizzati come fossero degli zuccheri semplici. Gli MCT forniscono dunque energia prontamente disponibile senza pericolo che essi possano accumularsi nel tessuto adiposo(9). Recenti studi(10) hanno appurato che gli MCT superano facilmente la barriera ematoencefalica e quindi possono essere ossidati a livelli cerebrale ai fini energetici. A completamento della formula, inulina e glucomannano (fibre vegetali) garantiscono un rilascio controllato degli zuccheri (saccarosio presente nella composizione di Caddy), con conseguente riduzione dell’indice glicemico dell’integratore e inducendo un certo senso di sazietà nel corso di tutta la gara. Caddy è l’ideale per arrivare alla 18ma buca con le energie giuste, senza alcun rischio di compromettere la linea. Le compresse vanno sciolte lentamente in bocca, a partire dall’arrivo al circolo e durante il gioco, fino ad un massimo di tre tavolette.

Indicazioni d’uso
Tutta la linea The Golf Paradise va accompagnata da un’equilibrata idratazione. In caso di presenza o concomitanza di patologie croniche metaboliche (es. diabete), pur non essendoci controindicazioni, è bene consultare il proprio medico.

Caddy è stato testato per scongiurare il rischio di contaminazione crociata indesiderata con le più diffuse sostanze dopanti come Cortisonici, Stimolanti, Diuretici, Beta 2 agonisti, Anabolizzanti e Beta bloccanti.

REFERENCES
(8) Burke L.M., Hawley J.A., Ross M.L. et al., Preexercise aminoacidemia and muscle protein synthesis after resistance exercise. Med. Sci. Sports Nutr.2012; 44(10): 1968-1977. Orlandi C., Le proteine – Integratori e Sport. L’integratore Nutrizionale 2014; 17(1):13-16.
(9) Traul KA, Driedger A, Ingle DL, Nakhasi D. Review of the toxicologic properties of medium-chain triglycerides. Food Chem Toxicol 2000;38:79–98. Baba N, Bracco EF, Hashim SA Enhanced thermogenesis and diminished deposition of fat in response to overfeeding with diet containing medium chain triglyceride. Am J Clin Nutr. 1982 Apr;35(4):678-82.
(10) Kathleen A. Page, Anne Williamson, Namyi Yu, Ewan C. McNay, James Dzuira, Rory J. McCrimmon, and Robert S. Sherwin, Medium-Chain Fatty Acids Improve Cognitive Function in Intensively Treated Type 1 Diabetic Patients and Support In Vitro Synaptic Transmission During Acute Hypoglycemia. Diabetes 2009; 58:1237–1244. Ebert D, Haller RG, Walton ME. Energy contribution of octanoate to intact rat brain metabolism measured by 13C nuclear magnetic resonance spectroscopy. J Neurosci 2003;23:5928–5935.